Sabato, Ott 2022
Ciao Mondo 3!
"/storage/ssd-solid-state-disk/sabrent-rocket-4-plus-2tb-recensione-2022041814416/" />/storage/ssd-solid-state-disk/sabrent-rocket-4-plus-2tb-recensione-2022041814416/

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB - Recensione

Indice articoli

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 5 6994e

Chi di voi negli ultimi anni non ha almeno una volta comprato ed installato un SSD Sabrent nel proprio PC/Build? Penso pochi o nessuno. Sabrent è uno dei principali brand americani del settore Storage che in poco tempo ha saputo ritagliarsi un’importante fetta di mercato e avere una crescita veloce e costante. Sabrent è altresì uno dei principali brand ad aver commercializzato importanti soluzioni SSD ad alte prestazioni. Recentemente ha aggiornato una delle sue principali serie di SSD, la Rocket 4 Plus, con le nuovissime NAND Micron 3D TLC a 176 layer. Siamo dunque oggi a portarvi la recensione dell’SSD NVMe Sabrent Rocket 4 Plus con capacità di 2TB e NAND Micron 3D TLC a 176 layer. NAND che rispetto alle precedenti Micron 3D TLC a 96 layer risultano decisamente più veloci e longeve. Le prestazioni naturalmente sono affidate anche al recente controller Phison PS5018-E18. Ma bando alle ciance, scopriamolo meglio in questa nuova recensione.

Pubblicità



Sabrent Logo 22b93

A seguire riportiamo le specifiche tecniche della serie di SSD Rocket 4 Plus di Sabrent.

specifiche tecniche bdb22

E’ bene precisare che la seguente tabella e specifiche, soprattutto in riferimento al modello di NAND, non è aggiornata. Infatti possiamo osservare come le NAND impiegate siano riportate come B27 che si riferiscono al modello Micron 3D TLC a 96 layer. Sabrent a differenza di altri brand ha aggiornato e sta aggiornando tale modello con le più recenti, performanti e longeve NAND Micron 3D TLC a 176 layer senza modificare lo SKU o incrementare il prezzo. Quindi un plauso al lavoro svolto dal brand americano Sabrent.

Naturalmente NAND più performanti rispecchiano dati di targa maggiori e infatti se prima parlavamo di valori in lettura/scrittura sequenziale di 7100 e 6600 MB/s ora possiamo parlare rispettivamente di 7400 MB/s e 7000 MB/s. Anche i valori IOPS passano da 650K e 700K IOPS in lettura/scrittura a ben 1 milione di IOPS sempre in lettura/scrittura.

Non è difficile comprendere dunque come con l’adozione delle nuove NAND si sia data nuova vita a questo strepitoso SSD NVMe ora con supporto allo standard 1.4.

Proseguendo la recensione iniziamo con le confezioni.  Si, confezioni (al plurale), perché Sabrent ci ha inviato assieme al Sabrent Rocket 4 Plus anche il relativo dissipatore per ottimizzare le temperature di funzionamento.

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 1 a8fc8

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 2 eadd6

Partendo dalla confezione dell’SSD troviamo l’involucro principale in cartone con una grafica semplice e chiara caratterizzata dall’immagine dell’SSD, il logo brand, il modello e la capacità. Una volta aperta la confezione potremo estrarre quella che è la confezione principale contenente l’SSD. Questa è una box di alluminio color rame.

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 3 c7e27

Sulla quale troviamo un adesivo, classico di altri modelli di SSD Sabrent, riportante al solito le principali informazioni.

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 15 175d6

Aprendo il box troviamo l’SSD ospitato in una sagoma di gomma espansa e coperto da una sagoma di cartone e dal relativo manuale.

Sabrent Rocket 4 Plus 2TB 4 393b0

La protezione e cura semplice ma valida dei prodotti Sabrent è come sempre elevata.

Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads